Home

cop_è_un_libro«Se i tuoi genitori dicono che i libri per bambini raccontano solo sciocchezze…»: è una delle situazioni proposte in un coloratissimo e ironico albo di Alain Serres, che, nell’ipotesi appena espressa, consiglia: «rispondigli che hanno ragione ma che ti dispiace molto per loro: tu ci vai matto per le sciocchezze!» Bruno Heitz ha disegnato un bambino che pesta i piedi in una pozzanghera di fronte a mamma e papà contrari. S’intitola Come insegnare a mamma e papà ad amare i libri per bambini e l’ha tradotto Nuove Edizioni Romane: è uno dei libri che parlano di libri ai più piccoli, quelli che grazie alla voce dell’adulto «leggono con le figure», la fascia più in crescita tra gli scaffali della Fiera di Bologna. «Quante cose si fanno con un libro? Leggerlo al gatto, metterlo sul carretto, farne un cappello e infine… portarlo nel posto segreto, quell’angolo nascosto che è lo spazio più intimo in cui stanno le cose preziose» racconta O’Connel George in Libro!, manifesto del progetto “Nati per leggere”, l’albo più amato dai bibliotecari nella traduzione di Rita Valentino Merletti. E ora Rizzoli propone un botta e risposta tra uno scimmiotto immerso nella lettura e un asino tecnologico: una sfida tra carta e computer. Con il titolo è un libro Lane Smith, già arte director del cartoon Disney Monsters & Co., lascia una sorpresa finale al ciuchino informatico. Così per ora vince l’oggetto che «ha righe che sono orizzonti, lo chiudi però resta aperto. È come un amico che c’è: fedele, socievole, certo». Lo scrive Roberto Piumini, il più grande affabulatore in versi per l’infanzia di oggi, in Un libro con te: filastrocche e disegni per giocare con la lettura con gli acquerelli, classici e poetici, di Cecco Mariniello (edizione De Agostini promossa dalla Biblioteca Lazzerini di Prato). Dopotutto «se il lettore fosse un pollo, ma di certo non lo è, in un libro troverebbe il miglior cibo che c’è». Parola di poeta, perché il libro è questo e quelli per l’infanzia lo insegnano ai grandi: «lo apri e lui apre te».

Roberto Cicala, in “Stilos”, maggio 2011

Lane Smith, è un libro, Rizzoli, pp. 32, euro 12.

Annunci